FANDOM


Francesco Totti (Roma, 27 settembre 1976) è un calciatore italiano, attaccante e trequartista della Roma. Campione del mondo con la Nazionale italiana nel 2006. Nel corso della sua carriera ha sempre militato nella Roma, squadra della quale è anche capitano. Per la squadra romana è il miglior realizzatore di tutti i tempi e l'uomo con più presenze nell'intera storia giallorossa, sia per quanto riguarda il campionato sia per le coppe europee. È attualmente al quinto posto della classifica dei marcatori della Serie A e primo tra i giocatori in attività. Nel 2004 è stato incluso nella FIFA 100, una lista dei 125 più grandi giocatori viventi, selezionata da Pelé e dalla FIFA in occasione delle celebrazioni del centenario della federazione. Nel campionato di Serie A 2006-2007 ha vinto la classifica dei marcatori e la Scarpa d'oro come miglior realizzatore di tutti i campionati europei di calcio con 26 gol. Con la maglia della Nazionale ha segnato 9 reti, e l'ultima presenza (la 58ª) è stata la finale del campionato del mondo 2006, vinta contro la Francia.

Caratteristiche interneModifica

Francesco Totti ha ricoperto per gran parte della sua carriera il ruolo di trequartista e quello di seconda punta, ma da alcuni anni viene prevalentemente impiegato nel ruolo di prima punta. Pur essendo finalizzatore, funge da assist-man e da creatore di gioco, il suo ruolo dunque si identifica in maniera più appropriata con quello del centravanti di manovra. Durante il biennio con Zdenek Zeman, nel 1997 e 1998, Totti ha un notevole miglioramento atletico; infatti decide di eseguire un potenziamento muscolare per adattarsi ai ritmi del calcio moderno, guadagnando in forza fisica e potenza di calcio, a scapito dell'agilità. Dotato di grande tecnica, è considerato uno dei maggiori talenti calcistici italiani degli anni novanta e duemila. Le principali peculiarità del suo gioco sono: una notevole visione di gioco, un eccellente controllo di palla, un'estrema precisione nei passaggi e un tiro fulmineo, potente e preciso.